Trecento famiglie di Sassari riceveranno in dono per Pasqua l’agnello sardo Igp. E’ l’iniziativa dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Nanni Campus in collaborazione con il Consorzio di Tutela dell’agnello di Sardegna Igp (Contas).

“Tra le azioni messe in campo dall’amministrazione comunale – afferma il sindaco di Sassari Nanni Campus – riveste una particolare importanza, anche come simbolo di solidarietà, l’iniziativa che stiamo attivando in collaborazione con il Consorzio dell’Agnello Igp e grazie al contributo finanziario della raccolta fondi promessa da Dinamo, Nuova Sardegna e Banco di Sardegna”

L’amministrazione comunale acquisterà tramite il Contas gli agnelli che poi attraverso la Caritas saranno distribuiti a trecento famiglie.

“Un gesto che apprezziamo, dal forte valore simbolico – commenta il presidente del Contas Battista Cualbu -. Anche altre amministrazioni con modalità diverse hanno scelto di dare il proprio contributo alla causa. Questi momenti ci stanno insegnando tante cose, e tra queste il valore del cibo locale: economico, ambientale, sociale oltre che identitario e culturale. Ne dobbiamo trarre insegnamento anche per il futuro, cominciando dalle mense pubbliche e dalle istituzioni che dovrebbero investire molto di più sul cibo a km0”.