A partire dal 14 Aprile 2020 è possibile consultare l’elenco degli Agnelli IGP di Sardegna macellati e certificati nell’annualità 2019.

Il giorno 8 maggio 2020 l’ente di controllo IFCQ , trasmetterà ad Agea i dati relativi agli agnelli macellati e certificati. Per questo motivo è opportuno che gli allevatori verifichino il numero dei propri agnelli venduti e macellati nel corso del 2019 e comunicare (ENTRO IL 7 MAGGIO) eventuali errori presenti sull’elenco agli uffici del Consorzio di Tutela ai numeri telefonici: 078570051 o 078570435.

IMPORTANTE. A seguito del DM 3 aprile 2020 n. 3432 per la stessa annualità (2019), oltre al premio accoppiato di circa 6 euro a capo, è previsto un ulteriore aiuto pari a 9 euro a capo macellato e certificato IGP nel periodo dal 1° marzo al 30 aprile.

Gli allevatori potranno verificare il proprio numero di agnelli nella sezione dedicata in questo sito.

Nel rendiconto sono contenute tutte le giornate del 2019 con le singole vendite effettuate da ogni azienda. Scaricando l’elenco, sarà possibile quindi fare la ricerca con il proprio codice aziendale o con la propria partita iva.

“E’ necessario che i pastori verifichino quanto prima se il numero dei conferimenti della tabella IFCQ corrisponde ai dati in suo possesso – avvertono il presidente ed il direttore del Consorzio agnello di Sardegna Igp Battista Cualbu e Alessandro Mazzette -. Nel caso di difformità è necessario chiamare ai nostri uffici per verificare l’errore ed eventualmente correggerlo. Questo va fatto prima dell’8 maggio prossimo dopodiché i dati saranno trasmessi ad Agea”.